il cielo del mese - il cielo per passione

il cielo per passione
Vai ai contenuti
IL CIELO DEL MESE DI NOVEMBRE 2019

ATTIVITA'
11 novembre - Transito di Mercurio davanti al Sole -. Dalle ore 13:00 fino al tramonto del Sole, osservazione dell'evento presso il parco della Colonia di Castel Raniero in via Rinaldini, 4 Faenza.
Fasi del transito calcolate per la colonia di Castel Raniero:
1° contatto alle ore 13:35:25
2° contatto alle ore 13:37:07
Centralità   alle ore  16:19:33 (Sole ormai al tramonto)
3° e 4° contatto non visibili poiché il Sole sarà sotto l'orizzonte ovest
_______________
SOLE
01 novembre: il Sole sorge alle ore 06:47 - tramonta alle ore 17:03
15 novembre: il Sole sorge alle ore 07:06 - tramonta alle ore 16:47
30 novembre: il Sole sorge alle ore 07:25 - tramonta alle ore 16:36
il Sole lascia la costellazione della Bilancia ed entra nello Scorpione il giorno 23. Passerà poi in Ofiuco il giorno 30.

LUNA
04 novembre: Primo quarto alle ore 11:24
07 novembre: Luna all'apogeo alle ore 10:00 (distanza dalla Terra Km 405.047)
12 novembre: Luna piena alle ore 14:37
19 novembre: Ultimo quarto alle ore 22:13
23 novembre: Luna al perigeo alle ore 09:00 (distanza dalla Terra Km 366.727)
26 novembre: Luna nuova alle ore 16:08

Gli  orari sono espressi in Tempo Locale riferiti a "O.A.A. ilcieloperpassione" Faenza (Latitudine Nord 44° 16' 56" - Longitudine Est 011° 53'  50" - altitudine sul livello del mare mt 32)  

VISIBILITÀ PIANETI

Mercurio - Visibile la sera ad ovest subito dopo il tramonto del Sole nella costellazione della Bilancia fino al giorno 6 quando si avvierà alla sua congiunzione con il Sole rendendosi invisibile. Ritornerà visibile a partire dal giorno 14 al mattino ad est prima del sorgere del Sole.

Venere - Visibile la sera ad ovest subito dopo il tramonto del Sole nella costellazione dello Scorpione, passerà in Ofiuco il giorno 8 e successivamente nel Sagittario il giorno 23

Marte - Visibile al mattino ad est prima del sorgere del Sole nella costellazione della Vergine

Giove - Visibile la sera subito dopo il tramonto del Sole nella costellazione di Ofiuco, passerà nel Sagittario il giorno 16

Saturno - Visibile la sera subito dopo il tramonto del Sole nella costellazione del Sagittario

Urano - Visibile la sera nella costellazione dell'Ariete

Nettuno - Visibile la sera nella costellazione dell'Acquario

Massima attività di sciami di meteore maggiormente favorevoli all'osservazione

- notte 2/3 e 3/4 novembre massima attività delle "TAU sud". Originate dalla cometa Encke e da frammenti asteroidali, a volte producono meteore luminose e grossi bolidi. Il radiante delle Tauridi sud, è osservabile per tutta la notte a partire dal tramonto del Sole. quest'anno la maggiore attività sarà favorevoli all'osservazione, in quanto il disturbo lunare sarà quasi assente.

- notte 17/18 e 18/19 novembre massima attività delle "LEONIDI". Originate dalla cometa Tempel Tuttle, il radiante sarà osservabile dalla mezzanotte fino all'alba. Da ricordare la tempesta di bolidi e luminose meteore che si verificò nel 1998. Attualmente la frequenza delle Leonidi è stimata nella normalità con un numero contenuto di eventi. Le notti della maggiore attività, quest'anno saranno sfavorevoli all'osservazione, poiché il radiante sorgerà contemporaneamente con la Luna che con il suo chiarore renderà il cielo non ottimale per l'osservazione.

- notte 29/30 novembre novembre, massima attività delle "AND Bielidi". Sono frammenti di ciò che rimane della disgregazione della cometa 1741 Biela che nel 1852 si ruppe in due. Si tratta di meteore per lo più di debole luminosità, estremamente lente, rilevabili specie nel dominio radio.  Il radiante sarà osservabile per tutta la notte e la maggiore attività quest'anno sarà molto favorevole all'osservazione, sia perchè la Luna sarà del tutto assente e sia perchè il maggior numero di queste meteore è atteso nelle ore notturne.

Il proverbio del mese

Novembre bagnato, in aprile fieno al prato
__________________

Novembre è il terzo ed ultimo mese dell'autunno, conta di 30 giorni e si colloca nella seconda metà di un anno civile.  Il nome deriva dal latino novem, "nove", perché era il nono mese del calendario romano. Fino al 470 a.C. era seguito da Maglio, mese di caccia imperiale, tradizione adottata dall'impero Romano d'Oriente secondo la cultura longobarda.
___________

Alza lo sguardo….
guarda il cielo anche tu!

Questo meraviglioso hobby è quello giusto se ti appassionano l’astronomia, la fisica, ma anche la fotografia e l’elettronica.
Potrai approfondire questi temi e scoprire un universo di nuove conoscenze.
Se noti nel cielo un particolare evento o un fenomeno di cui non ti sai dare spiegazione, la tua segnalazione è indispensabile per indagare il caso e contribuire allo studio scientifico.
Copyright © Mario Bombardini - All Rights Reserved -
Torna ai contenuti